Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

Più le cose cambiano…


Ve lo dico subito, sgombrando il campo da ogni possibile sospetto: sono qualunquista.
Però provate a vedere questo video sostituendo a “Berlusconi” la parola “Veltroni”, e ditemi che effetto fa:

Sia chiaro, non penso che siano tutti uguali. Ma l’autocritica in Italia, in particolare a sinistra, la sedicente sinistra del PD, non può esaurirsi in penosi fenomeni di negazione (“siamo il primo partito di opposizione!“, “abbiamo il 25%“, come se il restante 75% non esistesse), o nello scomparire per un po’, magari scrivendo uno o due orribili libri e piazzando i propri fedeli in qualche poltrona gentilmente lasciata a disposizione da PDL e Lega, e poi saltare fuori dal nulla autoinvestendosi di una missione salvifica. Veltroni mi fa pensare a un piromane che, dopo aver dato fuoco a una casa ed essersela data a gambe nei momenti più drammatici, una volta che le fiamme sono state spente, le macerie sgombrate e le vittime sepolte, arriva fischiettando e dice “be’, serve una mano per la ricostruzione?“.

Annunci

7 risposte a “Più le cose cambiano…

  1. sergio gennaio 23, 2011 alle 5:56 pm

    Sono qualunquista quanto te e mi trovi d’accordo
    ma la per sostituire BERLUSCONI abbiamo questi nomi
    —-
    Ochetto, Prodi,Veltroni, Dalema,Bertinotti,Fassino,Rutelli, Franceschini,BERSANI ora si aggiunge PURE il NIKI Vendola e abbiamo la brigata al completo
    —–
    come siamo messi male MALE ! MALE ! non malucccio

    ho tralasciate il terzo Polo Insegnificante

  2. miky gennaio 23, 2011 alle 6:23 pm

    Veltroni non sei scappato in Africa dopo che hai bruciato tutto il centro-sinistra?
    Convinto ormai che non saresti più tornato, invece ti ritrovo a buttar benzina in casa nostra.
    Hai comprato una casa in America con soldi italiani.
    Sei tornato daal’Africa con lo scopo di rompere i c……. ancora.
    Ti consiglio di iscriverti al pdl solo così farai contento il berlusca ma sopratutto noi.
    Fuori Veltroni dal centro-sinistra.

  3. alfio perego gennaio 23, 2011 alle 6:41 pm

    Io non mi preoccuperei, la gente di SX non è come i pidiellini. Veltroni come i suoi compari fassino e baffino sono finiti, per essere rieletti devono sperare che la porcata di borghezio non crolli, altrimenti neanche alla poltrona di assessore al loro comune potranno aspirare.

  4. vales gennaio 23, 2011 alle 6:45 pm

    Escludendo Bossi, tutti gli altri sono migliori di quello sciagurato di Berlusconi!!

  5. matteoplatone gennaio 23, 2011 alle 7:58 pm

    io scherzavo quando dicevo di essere qualunquista :D

  6. Piero Filotico febbraio 28, 2011 alle 12:00 am

    Dopo aver insultato tutte le istituzioni del Paese, er banana ora se la prende perfino con la scuola pubblica. C’è solo la Banca d’Italia che non osa toccare. oso pensare perchè perfino il suo smisurato ego si sente in difficoltà nel confronto. Non è un caso, infatti, che da lì siano usciti eccellenti servitori dello Stato, primo tra tutti Ciampi (Fazio è stato un debole, ma sul tecnico non c’è nulla da dire). E non è un caso che l’unico candidato affidabile, credibile, autorevole e capace alla Presidenza del Consiglio che si palesa oggi venga sempre da lì: sto parlando di Draghi.

  7. Angelo agosto 26, 2011 alle 10:55 am

    Informo che Ciampi non è stato il primo, lo precedono Enrico De Nicola (1946-1948), e Luigi Einaudi (1948-1955), . E comunque, questi sono stati padroni dello Stato, altro che servi. Padroni! E padrone significa padrone. Ma ammesso, e non concesso, che siano stati “servi”, che razza di titolo è “servi dello stato”? Un po’ di decenza, e di pudore.

Di' pure la tua, giuro che mi interessa un casino

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: