Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

Gentilissimi elettori e tesserati (o addirittura simpatizzanti) del PD


Gentilissimi elettori e tesserati del PD e, casomai esistesse la categoria, simpatizzanti,
ve lo chiedo ora con largo anticipo rispetto alle vostre previsioni, e ve lo chiedo ora con estrema cortesia, anche se so come vanno a finire queste cose. Uno chiede una cosa gentilmente nel 2012, non lo accontentano, e poi nel 2013 ci si lamenta se tira fuori il cric, e si fa finta che nel 2012 non sia stato gentile. Ecco, facciamo che stavolta vi ricordate.
Per favore, non chiedetemi di votare PD! Non venite a chiedermi di votare PD o un’alleanza PD+UDC o PD+UDC+PSCI*! Non venite a chiedermi di votare proprio! Non venite a chiedermi di farlo in nome di riforme da fare / interesse nazionale / salvezza del paese / salvezza dell’Europa / salvezze della terra / salvezza di [riempire a piacere] / pericolo che vincano gli Altri / pericolo che corre la democrazia e che si scongiura solo se col voto / quelle persone che sono morte per il diritto al voto**.
Tu! Smetti di pensare “e il voto utile?”! Non funziona, ho già dato nel 2008, ancora ho gli incubi per quelli che mi dicevano “ma dai, è una ficata la canzoncina I’M PD, non ti fa ridere? Walter / Io mi fido di te…”, mentre io dentro di me non mi fidavo di Walter, ma piangevo e urlavo, e un po’ mi vergognavo, perché lo sapevo che quella canzone faceva schifo, ma nessun elettore del PD mi ascoltava.
Errare è umano, perseverare è Veltroni!

Cordiali saluti
(pure a Enrico Letta)

*PSCI sta per “Partito/i So il Cazzo Io”, e indica uno o più soggetti politici che si presentano insieme a PD+UDC.
** Non cambio idea manco se mi compare Sandro Pertini a chiederlo.

(Foto: Online – News)

Annunci

6 risposte a “Gentilissimi elettori e tesserati (o addirittura simpatizzanti) del PD

  1. daniele marzo 6, 2012 alle 1:37 am

    e se non si va con l’udc?

  2. Marco Casula marzo 6, 2012 alle 11:30 am

    Si vede che lei è uno che pensa con la propria testa, dalle granitiche convinzioni. Ma perché lei dà il voto a chi glielo lo chiede? Funziona così? Grazie per la dritta, comunque. Tutto è utile non si butta via niente.

    • matteoplatone marzo 6, 2012 alle 2:52 pm

      be’, la comunicazione politica si basa sul fatto che il voto te lo chiedono (speriamo non si arrivi a ordinarlo! :D).

  3. daniele marzo 7, 2012 alle 6:42 pm

    Personalmente I’m PD per me è sempre stata… http://www.youtube.com/watch?v=-Koe-L3LDGU

  4. matteoplatone marzo 7, 2012 alle 7:08 pm

    ahahahahahahahah
    Comunque: il PD vuole andare con l’UDC, è lì che si sta spostando. Alla peggio va da solo. E il problema non è neanche di alleanze, sta diventando un problema di come funziona l’apparato (per la serie: ragassi, da fuori certe cose si notano).

Di' pure la tua, giuro che mi interessa un casino

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: