Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

Come ti risolve i conflitti il Pd


Politica significa, secondo la migliore tradizione del riformismo europeo, governare i processi senza eludere i problemi e i conflitti. Il riformista rifugge la demagogia, il populismo, la retorica perché ritiene che la creazione del consenso non sia un artifizio né un’imposizione.

-Dalla prefazione di Pierlugi Bersani a Tavsì, libro di Stefano Esposito e Paolo Foietta, prefazione che evidentemente è stata scritta senza avere idea del manifesto nella foto. Ché mi pare il manifesto voglia dire: Sei contrario alla Tav? Allora sei un pericoloso sfascista sovversivo contrario al lavoro (a proposito: te lavori?)… confrontiamoci!

(Foto: pagina Facebook il manifesto)

PS
su Twitter fa notare giustamente @Ungormite che il riformismo dovrebbe partire dagli accenti: “C’è”, non “C’é”. Il Pd è ontologicamente un partito chiuso.

Annunci

Una risposta a “Come ti risolve i conflitti il Pd

Di' pure la tua, giuro che mi interessa un casino

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: