Nel mio mestiere o arte scontrosa

Questo è un blog nonviolento: se non siete d'accordo con i contenuti per favore menatevi da soli

Archivi Categorie: politica

E incominciava la tortura

tortura cassetta

Illustrazione di Alberto Boscicchio (via)

Il maresciallo M., messo all’impiedi sulla cassetta, con una frusta piatta, un poco più stretta di due dita, mazziava nei piedi, e un altro sbirro che di tanto in tanto mi torcigliava i testicoli con le mani. Li pigliava con la mano e per farmi provare più dolore attorcigliava forte, ma siccome ero quasi soffocato dalla maschera mi pareva una salvezza il poter morire quasi, il dolore ai testicoli e ai piedi lo sentivo di meno.

Essi calcolavano il tempo e quando uno arrivava proprio all’estremità, lo sollevavano. Mi domandavano se ero deciso a parlare, e alla risposta negativa, mi rovesciavano di nuovo e rifacevano da capo le stesse cose.

Con l’acqua e sale che mi gettavano nella maschera, io non potendo respirare, inghiottivo acqua. Quando si calcolavano che uno aveva lo stomaco pieno pieno d’acqua, mi slegavano dalla cassetta e uno sbirro mi comprimeva le mani nella pancia per farmi rigettare tutta l’acqua inghiottita.
Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Ex civatiani nel Regno dei cieli

Pippo Civati Matteo Renzi

foto via

Ogni tanto, per antropologia, vado alle manifestazioni politiche: assemblee, comizi, cose così. Tanto per vedere da vicino quello che si muove, coglierne l’atmosfera, il fermento, o persino l’intrinseca natura fallimentare. Questo a prescindere dallo schieramento che organizza o dalle mie opinioni. M’è capitato per esempio con Futuro e libertà, la convention a Bastia, che a ripensarci oggi vien da ridere: ci stava tipo il sottosegretario che commosso giurava fedeltà a Fini, salvo sfilarsi qualche mese dopo. In effetti l’unica conseguenza di quella convention è che, siccome incautamente lasciai il numero di cellulare al momento di registrarsi, ogni volta che Fratelli D’Italia fa un evento in Umbria mi arriva un sms. Leggi il resto dell’articolo

Governo Renzi: agenda dei prossimi impegni

violetta
Siamo in grado di anticipare gli impegni presi da Matteo Renzi da qui alla fine del mese (#cambiaverso #lasvoltabuona #enricostaisereno #hovistounre), in modo da agevole il compito agli influencer / esperti di comunicazione / disoccupati con account Twitter che dovranno fargli i complimenti per qualunque cosa:

mercoledì 12: Taglio delle tasse alle famiglie.
giovedì 13: Vittoria torneo calcetto “Memorial Civati”.
venerdì 14: Visita scuola elementare “Luigi Berlinguer” + karaoke categoria junior.
sabato 15: Libero.
domenica 16: Comparsata a La Santa Messa, Piazza San Pietro, presso Papa Francesco. Leggi il resto dell’articolo

Se Perugia perde #ijf14

Foto: Pietro Viti

Foto: Pietro Viti

Ho lavorato per il Festival Internazionale del Giornalismo, organizzato da Arianna Ciccone e Chris Potter, nel 2012 e 2013. Ho poi lavorato per Umbrialibri 2012, evento organizzato dalla Regione Umbria. Non ho lavorato direttamente per la Regione: a una cooperativa di Perugia serviva una persona con le mie competenze (web editor, copywriter), e sono loro che mi hanno pagato alla fine.

Come spettatore ho poi partecipato a molte manifestazioni che si svolgono sul territorio, come Umbria Jazz ed Eurochocolate.

La mia conoscenza delle politiche culturali, in Umbria, è quindi abbastanza composita, abbraccia sia la parte visibile al pubblico, sia il dietro le quinte. A tal proposito colgo l’occasione per salutare tutti quelli che hanno espresso un parere sul Festival del Giornalismo senza esserci mai stati, o senza aver mai lavorato nell’organizzazione eventi: spero che nel vostro lavoro non usiate abitualmente questa superficialità da cialtroni dilettanti. Leggi il resto dell’articolo

Il nuovo singolo della band “I Cani” – dedicato a #Empy

Mario MontiVisti i nuovi trend elettorali, la band I Cani ha deciso di rilasciare un nuovo singolo, dal titolo Ci ha cercato qualcuno per il 24 febbraio? .
Siamo in grado di anticipare*, se non la canzone e il video, quanto meno il testo:

I ragazzi che votano Pd hanno barbe ben curate
E occhiali da insegnante precario di liceo
Che forse non assumeranno mai.
Leggi il resto dell’articolo

Chi è Caino, chi è Abele


Mi sono occupato in questi giorni del dibattito circa la legge sulla tortura, studiando la legge, i tentativi passati per introdurre questo reato nel codice penale, e il dibattito parlamentare con cui, alla fine, la legge è stata inviata in Commissione Giustizia. E leggendo le dichiarazioni dei senatori, una in particolare mi ha colpito, e penso che meriti di essere ricordata. La dichiarazione è tratta dalla seduta 801 del Senato, ed è del senatore Achille Serra. La cito a margine di un articolo che ho scritto per Valigia Blu come una lunga postilla che lì non sarebbe entrata:
Leggi il resto dell’articolo

Come ti risolve i conflitti il Pd

Politica significa, secondo la migliore tradizione del riformismo europeo, governare i processi senza eludere i problemi e i conflitti. Il riformista rifugge la demagogia, il populismo, la retorica perché ritiene che la creazione del consenso non sia un artifizio né un’imposizione. Leggi il resto dell’articolo

#AssembleaPd: mica le capisco tutte queste polemiche


Non capisco queste polemiche sull’assemblea Pd e le contestazioni per il documento sui diritti degli omosessuali. Le trovo strumentali e fuori luogo.

In fondo è passato il documento Bindi, secondo cui, come da risoluzione votata in precedenza a maggioranza dalle sezioni del Pd e in particolare da Bersani, Finocchiaro, D’Alema, Veltroni, Bindi e Letta, come per altri Paesi Europei che non hanno bisogno di specifica ma su cui comunque la direzione del Partito è disponibile al confronto, purché l’eventuale Ordine del Giorno non vada contro lo statuto del Partito stesso, e nonostante non ci sia bisogno sostanziale poiché ciò è noto a tutti i parlamentari del Partito, ci si impegna nei mesi a venire, che saranno decisi secondo procedura da definirsi, a riconoscere quanto sia tutto sommato da respingere in modo abbastanza netto l’idea che le persone omosessuali debbano essere sterminate, e ci si impegna a deliberare le opportune procedure che valutino la possibilità eventuale di estendere alle coppie formate da persone omosessuali alcuni diritti, che saranno in seguito specificati, delle coppie eteresessuali sposate in osservanza delle leggi vigenti, purché dette procedure non siano in contrasto con lo Statuto del Pd e la Costituzione italiana, e purché Rosi Bindi non sia in vacanza quel giorno.

(foto: Ansa)

Silvio, ritorni ancor?

Dice: ma isso, Abberluscone, torna? Se ricandida? Me devo fa l’abbonamento a lo Fatto Quotidiano? Devo da dà 10 euri a Santoro, pure se Santoro torna a La7 con tutto il cucuzzaro e i 10 euri non gli servono più?

Te lo spiego così:
Praticamente ce stanno i booker della Montecitorio Wrestling Federation che hanno lanciato una nuova storyline: King Bunga, formalmente ritirato, starebbe per meditare il ritorno. Naturalmente bisogna verificare anche le condizioni del lottatore, che oltre ad avere una certa età è sempre a rischio violazione Wellness Program, per via del suo stile di vita sregolato (su cui gli stessi booker si sono ispirati per la costruzione del personaggio). Se i feedback dal pubblico saranno buoni, si potrà pensare qualcosa per il prossimo Pay Per View della federazione, Election Day. Se invece saranno pessimi, o al di sotto delle previsioni si userà la storia del ritorno per smuovere le acque intorno a quei feud che ultimamente annaspano un po’.
In ogni caso è leggermente salito il merchandising legato al lottatore e alla sua stable, la Pornocracy of Liberty.

(foto: Blitz)

Federico Moccia: primo discorso da Sindaco di Rosello


Siamo in grado anticipare il primo discorso ufficiale che lo scrittore l’artista il regista l’autore televisivo Federico Moccia, neo sindaco di Rosello, terrà alla cittadinanza:* Leggi il resto dell’articolo